Dott.ssa Rita Cardia
Ginecologa a Sinnai e Capoterra

Rita Cardia Ginecologa Sinnai Capoterra

Studio ginecologico
a Sinnai

Clicca per guardare la posizione dello Studio di Sinnai su Google Maps

Studio ginecologico a Capoterra

Clicca per guardare la posizione dello Studio di Capoterra su Google Maps

Servizi ginecologici
offerti

Clicca per guardare i servizi ginecologici offerti dallo Studio

Lavoro per salvaguardare la salute della donna in tutte le fasi di vita

Mi chiamo Rita Cardia e sono un medico specializzato in ginecologia ed ostetricia.

Laureata all’Università di Medicina e Chirurgia di Cagliari nel 2007 con 110/110 e Lode bacio, abbraccio e menzione della Tesi di Laurea, specializzata nel 2013 all’Universita’ di Cagliari in Ginecologia ed Ostetricia con 50/50 e lode.

Estratto di esperienza lavorativa:

  • Guardia Medica c/o ASL Cagliari, Oristano, Carbonia, Medico Consulente e di Struttura c/o RSA Fondazione Stefania Randazzo dal 2014 al 2017.
  • Libera professione come Ginecologa dal 2013 (con attività ambulatoriale c/o Centro medico I Mulini di Cagliari, Ambulatori privati a Sinnai e Capoterra).
  • Dirigente medico c/o Reparto Materno-infantile Ospedale Nostra Signora di Bonaria San Gavino dal Maggio 2018 al Maggio 2019.
  • Dirigente medico c/o Reparto Materno-infantile Ospedale Nostra Signora della Mercede a Lanusei dal Maggio 2019.
Dott.ssa Rita Cardia

Ginecologa

icon04 free img
7 anni
di esperienza*

*al 2020

hiclipart.com
1000+
pazienti aiutate
icon01 free img
300+
gravidanze seguite

Servizi ginecologici - Rita Cardia

Di seguito puoi vedere i servizi che si eseguono nei miei ambulatori

Visite ginecologiche

Visite ginecologiche

Visite ginecologiche per le donne in età fertile ed in post menopausa.

Visite ostetriche

Visite ostetriche per le donne in gravidanza.

Prevenzione e Diagnosi precoce

Pap test

Il Pap test rientra tra gli esami effettuati per prevenzione della patologia oncologica del collo dell'utero. Il Pap test ha contribuito significativamente a ridurre la mortalità per tumore del collo dell'utero per cui andrebbe eseguito con regolarità, ogni tre anni, da tutte le donne dopo l'inizio dell'attività sessuale o comunque a partire dai 25 anni di età. Consiglio alle pazienti di effettuare il Pap test ogni 2 anni.

Contraccezione a lunga durata

Inserimento spirale

La spirale è un dispositivo intrauterino utilizzato come anticoncezionale. Ha anche scopo curativo, per l'iperplasia endometriale.

Servizi per la donna in gravidanza

Servizi per la donna in gravidanza Rita Cardia Ginecologa a Sinnai e Capoterra

Controllo con cadenza mensile della gravidanza, dal punto di vista clinco ematochimico ed ecografico

Patologie dell'adolescenza

Patologie dell'adolescenza Rita Cardia Ginecologa a Sinnai e Capoterra

PCOS

La sindrome dell'ovaio policistico (PCOS), anche denominata policistosi ovarica, sindrome di Stein-Leventhal o anovulazione iperandrogenica, è un complesso di sintomi derivante da uno squilibrio ormonale nelle donne in età riproduttiva.

Irregolarita' mestruale

Le irregolarità mestruali consistono in una alterazione del tempo di comparsa del mestruo e della quantità di flusso mestruale. Rientrano in questo gruppo: amenorrea (assenza del mestruo), menorragia e metrorragia (eccesso di flusso), la polimenorrea, l’oligomenorrea, l’ipomenorrea e l’ipermenorrea.

Contraccezione

Per contraccezione si intendono dei metodi o dei dispositivi utilizzati per prevenire il concepimento, controllare le nascite o controllare la fertilità.

Patologie della donna prima della menopausa

Patologie della donna prima della menopausa​ Rita Cardia ginecologa a Sinnai e Capoterra

Endometriosi

L'endometriosi è una patologia che coinvolge globalmente la salute della donna, con conseguenti effetti psicofisici, spesso debilitanti. Colpisce le donne, più frequentemente in età fertile. È una malattia ginecologica causata dalla presenza anomala di cellule endometriali normalmente presenti nella cavità uterina, in organi diversi dall'utero.

Sterilità

Si parla di sterilità in presenza di un'oggettiva incapacità della coppia di ottenere una gravidanza.

Preconcezione

La preconcezione comprende l'insieme degli esami e la visita con ecografia che una donna deve effettuare prima del concepimento. La terapia con acido folico, da assumere almeno 3/4 mesi prima del concepimento, è importante per la prevenzione delle malattie del tubo neurale (spina bifida, anencefalia)

Patologia uterina benigna e maligna

La patologia uterina e cervicale benigna è rappresentata da: fibromi, polipi endometriali, CIN1/2/3; quella maligna è rappresentata dal carcinoma endometrio e della cervice mininvasivo ed invasivo.

Patologia annessiale benigna

Tra le patologie annessiale e uterina benigne ientrano le cisti ovariche sierose e mucinose, cisti endometriosiche (o endometriomi), cisti dermoidi (teratoma cistico), fibromi, sindrome di Meigs; patologia tubarica.

Patologia annessiale maligna

Le patologie annessiali maligne sono rapprestentate da: disgerminoma, teratomi, tumore a cellula della granulosa, carcinomi sierosi e mucinosi, carcinoma tubarico.

Patologia vaginale e vulvare benigna e maligna

Patologie della donna in post menopausa

Patologie della donna in post menopausa Rita Cardia ginecologa a Sinnai e Capoterra

TOS

La TOS (Terapia Ormonale Sostitutiva) è un trattamento farmacologico a base di ormoni, estrogeni e/o progestinici, prescritta per compensare la carenza di ormoni femminili conseguente alla cessazione della funzione ovarica. Fondamentale è la personalizzazione della terapia: a ciascuna farmaco e dose giusta, con un aggiustamento nel tempo.

Cistocele

Il cistocele è un prolasso della vescica. Una situazione in cui il tessuto di supporto presente tra la vescica e la parete della vagina si indebolisce consentendo alla prima di sporgere all'interno della seconda. I casi di cistocele lievi possono rimanere asintomatici. Nelle altre situazioni i sintomi possono includere un senso di pienezza o di pressione a livello pelvico e vaginale.

Prolasso utero-vaginale

Il prolasso utero-vaginale è la discesa verso il basso dell'utero e delle pareti vaginali. Il parto e la menopausa sono tra le cause più comuni. I sintomi comprendono senso di peso e pienezza vaginale.

Rettocele

Il rettocele è lo scivolamento del retto dalla sua normale sede anatomica fin dentro la vagina. I sintomi che ne derivano sono numerosi: dal dolore pelvico alla defecazione difficoltosa. Per una diagnosi corretta, è sufficiente un esame pelvico.

IUS e urge incontinence

L’incontinenza urinaria da sforzo (IUS) è l’incapacità di trattenere le urine in seguito ad un aumento della pressione intraddominale provocata da sforzi, sollevamento pesi, colpi di tosse, corsa, deambulazione, etc.
L'Incontinenza urinaria da urgenza (urge incontinence) è la condizione nella quale si assiste ad una perdita involontaria di urina per la necessità improcrastinabile di urinare.

Patologia uterina benigna e maligna

La patologia uterina e cervicale benigna è rappresentata da: fibromi, polipi endometriali, CIN1/2/3; quella maligna è rappresentata dal carcinoma endometrio e della cervice mininvasivo ed invasivo.

Femlift

Femlift è il trattamento post menopausale della secchezza vaginale e dell'incontinenza urinaria ad essa legata.

Patologia vaginale e vulvare benigna e maligna

Patologia annessiale benigna

Tra le patologie annessiale e uterina benigne ientrano le cisti ovariche sierose e mucinose, cisti endometriosiche (o endometriomi), cisti dermoidi (teratoma cistico), fibromi, sindrome di Meigs; patologia tubarica.

Patologia annessiale maligna

Le patologie annessiali maligne sono rapprestentate da: disgerminoma, teratomi, tumore a cellula della granulosa, carcinomi sierosi e mucinosi, carcinoma tubarico.

Recensioni delle pazienti

Dottoressa Rita Cardia - Ginecologa IconDottoressa Rita Cardia - Ginecologa

Via Perra 24 Sinnai Via Lamarmora 16 Capoterra Centro medico i mulini, Sinnai

4,9 47 reviews

  • Avatar Marta Franceschi ★★★★★ 6 mesi fa
    Una Dottoressa con la D maiuscola. Mi ha seguito per la prima gravidanza e ora per la seconda e non a caso ho scelto sempre lei! È sempre disponibile e toglie qualsiasi dubbio all'istante! Professionale e di un amore unico!
  • Avatar Cristina Pilleri ★★★★★ 6 mesi fa
    La dottoressa. Rita Cardia mi sta seguendo per la mia prima.gravidanza ed e una dottoressa molto.brava, simpatica, e bella ... da precisare che io avevo il terrore di andare da una ginecologa ,invece con la mia dottoressa mi ha fatto sentire … More subito al mio aggio , delicatissima e onesta ...... è una dottoressa al Top.....
  • Avatar Giulia Cocco ★★★★★ 7 mesi fa
    La dottoressa Rita mi ha seguito per tutta la gravidanza con tutta la sua professionalità, scrupolosità e con tutto il suo affetto, sempre pronta a risolvere ogni mio dubbio permettendomi così di vivere una gravidanza serena. È quasi … More diventata di famiglia ormai 🥰 anche perché nonostante non abbia seguito il parto si è sempre tenuta informata e aggiornata sulla mia salute e su quella del bambino che ha voluto conoscere non appena possibile. Insomma una dottoressa da non perdere 😉
  • Avatar roberta porceddu ★★★★★ 7 mesi fa
    È la mia ginecologa da sempre. La consiglio a tutte perché ti fa sentire completamente a tua AGIO. La sua professionalità, competenza e grande preparazione si capiscono fin da subito. Anche durante la gravidanza mi ha seguito sempre … More e solo lei, trasmttendomi serenità e consigliandomi su ogni cosa.
    Il suo contagioso ottimismo unito alle capacità maturate nella sua esperienza ospedaliera, mi ha fatto superare un parto veramente complicato, dovuto ad una placenta previa centrale!
  • Avatar cinzia montis ★★★★★ 7 mesi fa
    La Dottoressa Rita mi segue ormai da diversi anni, posso dire che non solo è scrupolosa ed attenta alle esigenze delle sue pazienti, ma soprattutto è molto umana e comprensiva, dote che non tutti posseggono! Oramai quasi tutte le mie … More amiche di rivolgono a lei! Super consigliata!!
  • Avatar Manuela Massa ★★★★★ 7 mesi fa
    La Dottoressa mi segue da parecchi anni, é molto umana e scrupolosa.. Ha scoperto subito la mia patologia, l abbiamo curata e poi ha seguito la mia splendida gravidanza. L ho consiglio a tutte, è raro trovare medici preparati e amorevoli … More per il proprio lavoro come lei...
  • Avatar Silvia Acquas ★★★★★ 7 mesi fa
    Ginecologa super consigliata, altamente professionale e preparata, gentile e disponibile. Riesce a mettere la paziente a suo agio durante la visita, che non sempre risulta piacevole. Mi ha seguito durante la gravidanza e non solo. Lieta … More di averla come medico ginecologo di fiducia.

Posizione Studio Ginecologico a Sinnai

Di seguito puoi vedere la posizione dello Studio di Sinnai su Google Maps

La sede del’ambulatorio a Sinnai è situata in via Perra 24. 

Nella sala d’attesa si arriva tramite il cancello subito a sinistra. L’ambulatorio è indicato come “Studio Medico”.

Posizione Studio Ginecologico a Capoterra

Di seguito puoi vedere la posizione dello Studio di Capoterra su Google Maps

La sede dell’ambulatorio a Capoterra è situata in via Lamarmora 16.

Serve aiuto?

Leggi le domande frequenti

Visita ginecologica: quando bisogna farla e perchè?


La visita ginecologica ti toglie i dubbi dalla testa, perché alla dottoressa si può chiedere tutto quello che non si sa in materia di ciclo mestruale, contraccezione e tutto quello che viene in mente riguardante la sfera dell’intimità femminile.

La visita ginecologica consiste nel controllare lo stato di salute dell’apparato genitale femminile.

Il controllo dallo specialista non va mai trascurato, la ginecologa potrà esservi utile anche per consigli riguardo lo stile di vita, indicazioni alimentari e altro ancora.

Si inizia con una prima parte colloquiale: il motivo della visita.

Se ci si trova davanti al medico per la prima volta, si dovrà ricostruire l’anamnesi familiare, patologica e fisiologica.

Una buona abitudine è quella di radunare in una cartellina tutti i referti degli ultimi pap test, ecografie ginecologiche ed esami del sangue, e portare tutto per farlo visionare alla ginecologa.

La visita ginecologica non richiede una preparazione specifica, puoi lavarti come di consueto, ma andrebbero evitate lavande vaginali o creme locali nelle 72 ore precedenti perché potrebbero mascherare alcune condizioni.

Ogni quanto andare dalla ginecologa?


Ogni paziente andrebbe sempre valutata singolarmente, in funzione delle proprie esigenze individuali.


Per quanto riguarda la primissima visita, essa può essere effettuata già al raggiungimento della pubertà.


I controlli periodici vanno considerati essenziali nel contesto della prevenzione.


Andare dal ginecologo regolarmente permetterà infatti di individuare e diagnosticare precocemente eventuali condizioni, infiammazioni e infezioni tipiche dell’apparato riproduttivo femminile.


Per pazienti entro i 25 anni di età, la frequenza delle visite ginecologiche può essere variabile tra i 18 e i 24 mesi e, di norma, comporterà esami di routine.


Le donne tra i 25 e i 50 anni dovrebbero invece andare dal ginecologo ogni 12/18 mesi. È importante ricordare che, a partire dai 35 anni, le donne dovrebbero sottoporsi regolarmente anche all’ecografia al seno periodica.


Alle pazienti nella fascia d’età tra i 50 e i 70 anni si consiglia di andare dal ginecologo ogni anno, per controlli di routine come il pap test e il check up generale.

La scelta della ginecologa

La ginecologa è il medico della donna, ma in realtà è anche un alleato che segue la donna dall’adolescenza alla terza età .


Scegliere il proprio ginecologo è un passo importante.

Per tranquillizzarvi in questo momento potete scegliere il medico che vi ispira più fiducia “a pelle” .

Potete anche guardare la sua presenza sulla internet, per guardare le valutazioni delle pazienti .

Inoltre non è da sottovalutare la presenza dell’ambulatorio nel vostro paese di residenza.

Apri WhatsApp
1
Serve aiuto?
Ciao,
puoi prenotare con Rita Cardia tramite questo pulsante